La Baia di Ecalgrain

Partager
Versione stampabileSend by email

Current Size: 100%

Il toponimo Ecalgrain deriva dall’espressione francese “écaler le grain” che significa letteralmente “sgusciare il grano”. La Baia di Ecalgrain deve sicuramente il suo nome ai mulini che si trovavano un tempo lungo le rive del ruscello che vi si getta.

Situata tra Goury e il Nez de Jobourg, questa baia si trova sul comune di Jobourg. Si tratta di una spiaggia di sabbia e di ciottoli incorniciata da un paesaggio verdeggiante, scolpito dai venti occidentali dominanti. Lande, terre di brughiera e ginestroni scandiscono il panorama.

L’esposizione ai venti la rende un luogo perfetto per la pratica di attività nautiche come il surf. È inoltre un luogo di partenza ideale per gli appassionati del parapendio.

Oltre a queste attività, la  Baia di Ecalgrain offre anche una prospettiva ineguagliabile sulle Isole del Canale e sul Raz Blanchard che separa i due territori.

Ricordiamo che il sentiero del litorale attraversa la baia, permettendo così agli escursionisti di avventurarsi tra questa grande distesa d’acqua e questa landa che si stende a perdita d’occhio.

Il toponimo “Ecalgrain” deriva dall’espressione francese “écaler le grain” che significa letteralmente “sgusciare il grano”.